AZIENDA SANITARIA EMILIA ROMAGNA

Dettagli Progetto

Ospedale – Budrio (Bologna)
Servizi: impianti elettrici, speciali e meccanici
Anno: 2006-2007
Importo lavori: euro 2.550.000,00

 

Il nuovo blocco dell’Ospedale di Budrio (BO), di proprietà della ASL Emilia Romagna, consta di quattro piani (di cui tre totalmente fuori terra) per una superficie coperta complessiva di ca 5.000 mq e di una nuova camera mortuaria (Morgue) da ca 300 mq. Ogni piano è costituito da due ali diametralmente opposte e da un corpo centrale che accoglie lo sbarco per ascensori e montalettighe e i vani scale.
Il complesso comprende un reparto radiologico al piano seminterrato con 5 sale RX, 8 studi medici e 4 ambulatori ecografia e mammografia; 38 stanze di degenza ai piani primo e secondo; 4 ambulatori medici per terapia intensiva, il pronto soccorso nell’ala Est del piano terra (ca 600 mq) e nell’ala Ovest l’ingresso principale (ca 380 mq) con reception e bar interno; i locali tecnici sono distribuiti tra il seminterrato (centrale tecnologica e di pompaggio in copertura) e l’interrato (centrale gruppi antincendio, con vasca da ca 130 mc).

I numeri del progetto

– 66 quadri elettrici e centralini di bassa tensione
– Oltre 2.500 mt di canalina portacavi in acciaio zincato
– Oltre 25.000 mt di linee energia in cavo FG7OM1 0,6/1 kV
– Oltre 3.000 mt di cavo coassiale TV-SAT con 50 prese TV-SAT miscelate in campo
– Un sofisticato impianto di termoregolazione e building automation Siemens che gestisce
e comanda oltre 1.000 punti logici in campo
– Ca 1.000 corpi illuminanti per illuminazione normale e oltre 300 plafoniere per illuminazione di emergenza gestite da impianto di diagnosi e telecontrocco centralizzato
– Gruppo statico di continuità assoluta UPS da 60 kVA
– Un sofisticato impianto di rilevazione e segnalazione incendi digitale interattivo Siemens Sinteso con oltre 600 punti in campo
– Impianto di videochiamata infermiera ABB Clinos Phon per 38 degenze, 19 WC assistiti, 3 capo sala 17 ambulatori e studi medici
– Impianto di diffusione sonora conforme a norma EN60849 con 60 diffusori acustici in campo da incasso con fondello in acciaio e morsetto in ceramica conforme alle British Standard BS5839 part 8.

Back to Top